Fresatrici

La fresatrice agricola o fresa o zappatrice o coltivatore rotativo, è una macchina agricola usata per la lavorazione del terreno. La fresatura viene fatta sia come lavoro preparatorio alla semina...

Trinciatrici

La trinciatrice, trinciaerba, trinciasarmenti o trinciastocchi a seconda del vegetale su cui deve lavorare, è una macchina agricola che viene usata per sminuzzare e triturare stoppie...

Erpici

L'erpice rotante, erpice rotativo a denti o frangizolle è una macchina agricola utilizzata per rompere le zolle e dissodare il terreno a seguito di un’aratura  per prepararlo alla semina...

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via Poirino, 26 - 14019 Villanova d’Asti (AT) • Tel. +39 0141.946078 - Fax +39 0141.946527

EIMA-ita
STAND A3 - PAD 26

Home >> Fiere e news >> Arriva il marchio “prodotto di montagna”

Arriva il marchio “prodotto di montagna”

 foto news sito assic 1

L'agricoltura di montagna che da oggi ha il suo "bollino" di riconoscimento.

Il logo, realizzato dal Mipaaf, è verde con una montagna stilizzata e potrà essere utilizzato sui prodotti che seguono il disciplinare di qualità stabilito a livello comunitario.

L'indicazione facoltativa di qualità "prodotto di montagna”, è utilizzata per le materie prime che provengono essenzialmente da zone montane e nel caso degli alimenti trasformati, quando trasformazione, stagionatura e maturazione hanno luogo in montagna.

Prosciutti, insaccati, carni, formaggi stagionati, latticini, frutta, legumi e mieli prodotti in aree montuose, potranno dunque fregiarsi del nuovo marchio. Che non è obbligatorio, ma dà rilievo alle produzioni montane per il loro valore non solo economico, ma anche sociale e di tenuta del territorio. E rappresenta un'ulteriore leva per la qualità, dando ai consumatori la possibilità di riconoscere immediatamente in etichetta la reale provenienza dei prodotti dai territori montani.

Fonte La repubblica

Per saperne di più http://www.regione.piemonte.it/agri/quaderni/cms/articoli/qualita-e-territorio/43-prodotto-di-montagna-un-indicazione-facoltativa-che-fornisce-valore-aggiunto.html